E’ Roberto Lagalla il nuovo sindaco di Palermo

“Consentitemi di ringraziare gli elettori che hanno deciso di sostenere le liste del centrodestra assegnandomi il ruolo di sindaco di questa città”. Così Roberto Lagalla parlando in conferenza stampa a Palermo ufficializza la sua vittoria al primo turno delle amministrative.

“Certo – ammette il neoeletto di centrodestra – c’è stata una forte astensione che, tanto in Italia quanto a Palermo, lascia pensare. Qui c’è stata anche la coincidenza con la partita che ha visto la promozione del Palermo in serie B e la chiusura di alcune sezioni elettorali che hanno aperto solo nel pomeriggio quando sono stati trovati i rimpiazzi ai presidenti di seggio. Cominceremo subito a lavorare, con la maggioranza e l’opposizione, sui tanti problemi di questa città a partire dal bilancio per il quale sarà necessario un confronto col governo nazionale”.

Roberto Lagalla ha ottenuto il 48,03% delle preferenze contro il 29,02% del candidato del centrosinistra Franco Miceli. Fabrizio Ferrandelli, candidato di +Europa e Azione, ottiene il 14,22%. Forza Italia si conferma il partito più votato con 11,57% preferenze, seguito dal Pd con l’11,35%. In netto calo rispetto alle precedenti elezioni amministrative il M5S che si ferma al 6,57%. Fratelli d’Italia ottiene il 10,2% dei voti mentre la Lega-Prima l’Italia il 5,26%. Supera il 5% (5,66%) la Dc Nuova dell’ex governatore Totò Cuffaro.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.