Messina, messa in sicurezza della SS 185

Finanziamento di 5 milioni di euro a valere sul “Piano di sviluppo e coesione”

È stato presentato ieri il progetto da 5 milioni di euro per la messa in sicurezza e l’ammodernamento della SS 185 di sella Mandrazzi da parte dell’ANAS, soggetto beneficiario con finanziamento a valere sul “Patto per lo sviluppo” oggi “Piano di sviluppo e coesione della Città Metropolitana di Messina.

Il progetto presentato è già di livello esecutivo ed andrà a breve in Conferenza dei servizi per l’acquisizione dei pareri per la approvazione definitiva.

A seguito dell’approvazione del progetto, ANAS procederà alla selezione dell’operatore economico che dovrà eseguire i lavori con le procedure previste all’interno dell’accordo quadro. si ritiene di potere quindi rispettare la scadenza per l’assunzione della obbligazione giuridicamente vincolante che è stabilita nel 31 dicembre 2022 per l’inizio dei lavori. il tratto di ss 185 interessato al progetto è quello tra Mazara Sant’Andrea e Novara di Sicilia esattamente tra il km 7+800 ed il km 17+900

All’incontro hanno partecipato l’ing. Musto responsabile della Sicilia orientale, l’ing. Belfiore R.U.P. dell’intervento e l’ing. Condurso progettista dell’opera, per l’ANAS, l’arch, Roberto Siracusano Dirigente Incaricato della V Direzione della CM ed autorità autorità responsabile del PSC, erano altresì presenti Gino Bertolami Sindaco di Novara di Sicilia e Carmelo Petrafitta Sindaco di Mazzarrà Sant’Andrea

La riunione tecnica è stata preceduta da un incontro tra il Commissario straordinario ing. Leonardo Santoro ed i vertici regionali dell’ANAS, nel quale sono state concordate procedure, modalità e tempi dell’intervento ed assicurando l’impegno degli uffici della Città metropolitana a affrontare nel modo più celere possibile tutta la parte burocratica legata ad autorizzazioni e visti.

“Siamo certi” ha dichiarato il Commissario Santoro “che con l’impegno congiunto delle Istituzioni, ANAS, Comuni, Città metropolitana, un’opera fondamentale per la sicurezza dei cittadini e per la valorizzazione di un territorio di straordinaria bellezza, potrà rapidamente vedere la luce”.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.