Cosa accadde in Italia nel 1992?

* Di Mario Di Mauro

Lo abbiamo capito subito: e “non abbiamo altro da dichiarare”, come Comunità TerraeLiberAzione. L’italietta è un paese fondato sul “segreto di stato”!. Punto.

***

Gli anniversari servono a ricordare: sono “compleanni”. I decennali servono a meditare. I trentennali…dovrebbero produrre bilanci di solide Verità. Non vedo alcuna solida Verità nel trentennale della strage politica di Capaci e di tutto il suo tragico seguito. E che Gladio 2.0, il deep state, con la sua “costituzione materiale” di vasto e demenziale consenso, più o meno “passivo”, vi abbiano svolto un ruolo cruciale, non me lo toglierà nessuno dal Cervello. Ci hanno rubato l’innocenza e la Speranza, la possibilità stessa di Vivere in un Paese civile. L’italietta è un paese fondato sul “segreto di stato”!. E non dal 1992. Comincia tutto nel 1860. Che piaccia o meno.

Tra le tante domande prive di risposte: l’ex ambasciatore Fulci -già capo del CESIS (la superstruttura dell’Intelligence italiana)- ha affermato con certezza che “all’interno dei Servizi c’è una cellula che si chiama OSSI, che è molto esperta nel fare guerriglia urbana, piazzare polveri, fare attentati”. O.S.S.I.=Operatori Speciali Servizio Italiano”. Chi sono?. “Personale specificatamente addestrato per svolgere in territorio ostile e in qualsiasi ambiente, attività di carattere tecnico e operativo connesse con la condotta della guerra non ortodossa”. (Fonte: documento riservato del Sismi). Olè!.

Un commandos di 15 agenti segreti (11 “gladiatori”).

Domanda: dove si trovavano il 23 maggio e il 19 luglio del 1992?.

Sotto la sabbia?.

Che Gladio 2.0, il deep state, con la sua “costituzione materiale” di vasto e demenziale consenso, più o meno “passivo”, abbiano svolto un ruolo cruciale nel Golpe del 1992 -e nelle sue nebbie- non me lo toglierà nessuno dal Cervello. E mi sto studiando; ‘“NATO’s Secret Armies: Operation Gladio and Terrorism in Western Europe”, a cura del professor Daniele Ganser dell’Università di Basilea: dall’Operazione Condor in Latino-America a…Gladio in Italia. “La regia è a Washington (e Londra): lead from behind!. Manovrare da dietro”.

Lo so dall’11 Settembre 1973: dal golpe USA in Cile. Avevo 12 anni. Mio padre mi spiegò tutto. Aveva ragione.

Ma, oggi, è anche la mentalità paramafiosa che mi fa più paura… li vediamo unnegghjiè: sono persone “normali”… anche buone persone nella Vita.

* Terraeliberazione

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.