Ad Acireale primo Festival Nazionale del Cervello: “Dalle emozioni alla coscienza”

Sabato 28 maggio 2022 Acireale diventerà la meravigliosa cornice barocca pronta ad ospitare la prima edizione di un Festival fuori dal comune e dagli schemi. Un evento unico, dedicato ad accrescere la consapevolezza delle persone sull’organo più straordinario e affascinante del nostro corpo e la sua area di ricerca, con l’obiettivo di far conoscere le nuove frontiere degli studi sul cervello.

Organizzato dalla NoèComTraning, insieme con Athena donna e il sostegno del Comune di Acireale, al primo Festival Nazionale del Cervello interverranno relatori d’eccellenza. In ordine di intervento: Prof. Salvo Noè (psicoterapeuta), Prof. Giulio Maira (neurochirurgo), Prof. Francesco Tomasello (neurochirurgo), Prof.ssa Donatella Marazziti (neuroscienziata).

Con un linguaggio semplice ma profondo si affronteranno le tematiche più importanti per vivere bene la nostra vita. Oggi, le neuroscienze ritengono che la mente, e dunque il pensiero, l’affettività e il comportamento, siano l’espressione della funzione del cervello. Le facoltà della mente che più affascinano sono quelle che ci rendono coscienti.

La corteccia cerebrale, e in particolare l’area prefrontale, è la sede delle funzioni esecutive, che ci portano a prendere decisioni e a pianificare il futuro. Tali processi tengono conto di quanto sta accadendo attorno a noi (che viene percepito tramite gli organi di senso), delle emozioni (che possono modificare le risposte e addirittura diventarne il motore prevalente) e delle conoscenze stipate nei serbatoi della memoria. Il cervello è l’organo più complesso del nostro corpo e perciò sul suo funzionamento restano ancora molte domande aperte. Questa prima edizione del Festival mira a dare le risposte degli studi più recenti sul cervello e le emozioni.

Il convegno, al quale si potrà accedere solo su prenotazione, si svolgerà presso la Sala stampa del Comune di Acireale con ingresso in via Lancaster. A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Programma

Ore 09.30: registrazione

Ore 10.00: inizio lavori con il saluto del Sindaco della Città di Acireale Ing. Stefano Alì
Ore 10.15: introduzione del Dott. Noè (psicoterapeuta) sul cervello e il comportamento
Ore 10.45: Prof. Giulio Maira (neurochirurgo), “Il cervello è più grande del cielo. I meccanismi di funzionamento della mente”
Ore 11.45: break
Ore 12.00: Prof. Francesco Tomasello (neurochirurgo)
Ore 13.00: pausa
Ore 15.00: riapertura lavori – Prof.ssa Donatella Marazziti (neuroscienziata),

“La natura dell’amore. Cosa accade quando ci innamoriamo e l’importanza delle relazioni affettive”

Ore 16.30: break
Ore 16.45: domande da parte dei partecipanti ai relatori
Ore 18.00: il Dott. Noè concluderà insieme ai relatori della giornata toccando i punti salienti delle varie relazioni
Ore 18.30: chiusura lavori e consegna attestati.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.