Prendono il via stasera a Catania per “Fuorischema” i “Concerti di Primavera”

Prende il via stasera 8 aprile, nell’Auditorium Padre Mannino della Parrocchia Santa Maria della Salute, in via Nicolò Giannotta 41, a Catania, il ciclo di tre appuntamenti musicali che il Centro culturale e teatrale Magma, diretto da Salvo Nicotra, organizza nell’ambito dei “Concerti di Primavera”, per l’attività concertistica “Fuorischema 2022”. 

Il primo dei tre appuntamenti è previsto stasera venerdì 8 aprile, alle ore 20, con il concerto del duo soprano e chitarra Stefania Pistone e Salvatore Daniele Pidone.

Il programma comprende musiche di Gaspar Sanz, Joaquim Malats e Manuel De Falla e per canto e chitarra di Mauro Giuliani e Federico Garcia Lorca.

Stefania Pistone, soprano catanese, diplomatasi in canto lirico, ha perfezionato il suo stile con Sesto Bruscantini presso l’Accademia Pescarese ed in numerose masterclass. Ha conseguito poi il diploma di “Didattica della Musica” all’Istituto Musicale “V. Bellini” di Catania, la laurea in “Letteratura, musica e spettacolo” e la laurea magistrale in “Musicologia e Beni Musicali”, entrambe all’Università “La Sapienza” di Roma. Nell’estate del 1997 ha partecipato alle attività di “Operalaboratorio” in collaborazione con il Teatro Massimo di Palermo, esibendosi come corista nell’opera “Il Campanello” di Donizetti e come solista in diversi concerti di musica da camera. Ha frequentato il laboratorio teatrale per la formazione dell’attore, tenuto da docenti del Teatro Stabile di Catania e ha svolto attività d’aiuto regia. È stata vice-presidente dell’Associazione Culturale La Barcaccia, nel contesto della cui attività ha tenuto ed organizzato corsi di canto, di propedeutica musicale e laboratori musicali in scuole di ogni ordine e grado. Docente di Improvvisazione vocale all’Istituto Musicale V. Bellini di Catania e di Teoria, Ritmica e Percezione Musicale all’Istituto Musicale “G. Privitera” di Siracusa.Attualmente, è docente di Canto presso il Liceo Musicale Statale “G. Turrisi Colonna” di Catania.

Salvatore Daniele Pidone nato a Catania, inizia gli studi nella sua città e successivamente si trasferisce a Milano dove continua gli studi sotto la guida del maestro Mauro Storti. Perfezionatosi sotto la guida del M° Alirio Diaz, ha frequentato numerosi corsi con maestri di chiara fama mondiale: J. Bream, N. Yepes, O. Ghiglia. Suona in Italia, Francia, Polonia, Spagna, Stati Uniti, Venezuela, Sud Africa, Ungheria, in Inghilterra, nello storico Brighton’s Royal Papillon di Brighton (UK). Ha suonato in duo con i celebri chitarristi A. Diaz ed E. Fisk, Senio Diaz. E ancora con Giulio Tampalini ed Alberto San Miguel. È stato assistente in corsi di perfezionamento tenuti dal M° A. Diaz e dal M° Mauro Storti. È uno dei vincitori del Concorso Internazionale della casa editrice Berbèn. Nel mese di Marzo del 2006 è stato invitato dalla Fondazione Alirio Diaz a tenere a Caracas – in duo con il M° Senio Diaz – il concerto conclusivo della mostra itinerante dedicata al celebre chitarrista venezuelano. Nel 2013 e 2015 è stato invitato dal Comitato Direttivo della Festa italiana di London (CA) come artista rappresentativo e ha tenuto una serie di concerti nella regione dell’Ontario. È uno dei fondatori dell’Associazione “A. Lauro” di S. M. di Licodia e della sala “The Globe” di Ragusa, inoltre, fa parte delle Associazioni Alirio Diaz di Roma e Centro Magma Catania.

È docente di chitarra al Liceo musicale G. Turrisi Colonna di Catania e all’Accademia “G. Carissimi di Siracusa.

Gli altri due “Concerti di Primavera” saranno il 29 aprile, sempre alle 20, con il violinista Daniele Rametta ed il chitarrista Paolo Rizza, mentre il 13 maggio chiusura con il duo Nelly Italia e Maurizio Agrò (Flauto e chitarra).

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.