Teatro Ditirammu di Palermo: “Abballè Folk” diventa itinerante

La direzione del Teatro Ditirammu di Palermo comunica che, “per gestire la grande richiesta rispetto al nostro spazio disponibile, lo spettacolo Abballè Folk” diventa itinerante. Al fine di ospitarvi tutti, l’ingresso sarà libero!”.

Questo il calendario degli spettacoli: a Villa Filippina – Teatro Itinerante Monsù alle ore 12:00

 ֍ Domenica 6 marzo

֍ Domenica 13 marzo

֍ Domenica 20 marzo

֍ Domenica 27 marzo

“Abballè Folk”: spettacolo composto da leggende e altre attualità narrate dai cantastorie che si basano su un antico almanacco di usi, costumi e ritualità popolari. Un’ampia parte dello spettacolo è frutto di un repertorio che Rosa Mistretta e Vito Parrinello hanno, negli anni, recuperato dalla viva voce di alcuni personaggi di quartiere. Il pubblico oltre ad ascoltare brevi riferimenti sulla storia della Sicilia viene coinvolto in alcune divertenti azioni sceniche. Il repertorio include canti di lavoro, preghiere, scongiuri, note d’amore per la donna amata, le cialome della mattanza e i canti dei pescatori di corallo. La rappresentazione si arricchisce di una danza tipica siciliana, la fasola, e di alcuni movimenti di memoria araba ispirate al mercato della ‘Vucciria’ e si conclude con una coinvolgente filastrocca fanciullesca ritmata.

Con Noa Flandina, Virginia Maiorana, Nino Nobile Regia di Elisa Parrinello

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.