Smantellata baby gang che terrorizzava movida Palermo

Erano diventati l’incubo dei giovani che animano la movida palermitana, terrorizzati e rapinati in piena notte tra le vie del centro cittadino. Una pericolosa baby gang è stata smantellata dall’Arma dei carabinieri e dalla Polizia di Stato che hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare a carico di 11 indagati, due dei quali minorenni.

Per dieci si sono spalancate le porte del carcere, uno è finito ai domiciliari. Tutti sono ritenuti a vario titolo responsabili di rapina, furto e lesioni personali.

Nel mirino degli investigatori della Squadra Mobile e della Stazione carabinieri di Piazza Marina è finita una baby gang composta da giovani, poco più che maggiorenni, che, utilizzando la forza del branco, terrorizzavano giovani vittime, rapinate, in piena notte e per le vie del centro, di cellulari di ultima generazione e denaro contante.

Gli uomini dell’Arma e della Polizia, coordinati dalle Procure ordinaria e per i minorenni di Palermo, hanno passato al setaccio le immagini degli impianti di videosorveglianza delle zone teatro dei raid, riuscendo a risalire agli autori di furti e rapine, riconosciuti poi dalle vittime senza alcuna ombra di dubbio. Gli agenti della Squadra mobile hanno eseguito 6 provvedimenti restrittivi.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.