Scompare a 93 anni l’attore Hardy Kruger

Scompare a 93 anni Hardy Kruger, uno dei più rappresentativi attori della Germania del dopoguerra. Ne ha dato comunicazione il suo agente letterario di Amburgo, Peter Kaefferlein, che ha detto che Kruger è morto “improvvisamente e inaspettatamente” mercoledì in California, dove ha vissuto con la sua terza moglie, la scrittrice americana Anita Park.

Esordì nel Cinema già in tempo di guerra nel film Giovane aquila (1944), riprese la carriera nel 1949, per acquistare popolarità con film d’avventura Liana la figlia della foresta (1956),, un successo con il film britannico del 1957 The One That Got Away (uscito in Italia con il titolo Sfida agli inglesi) su un pilota di caccia tedesco catturato che mette in scena una serie di audaci tentativi di sfuggire agli Alleati.

Kruger è apparso in una serie di film d’avventura e di guerra in lingua inglese, tra cui Il volo della fenice (The Flight of the Phoenix), regia di Robert Aldrich (1965),Quell’ultimo ponte (1977) e I quattro dell’oca selvaggia (1978).

Negli anni successivi, si è concentrato sulla realizzazione di film di viaggio per la televisione tedesca, sulla scrittura di libri e su spettacoli teatrali.

Nella foto, Hardy Kruger e James Stewart ne “Il volo della fenice”

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.