Soccorso Alpino recupera corpo motociclista travolto dall’Alcantara

Attivato dalla Centrale Operativa del 118 intorno alle 14, il Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano è intervenuto per un motociclista, trascinato via dalla corrente del Fiume Alcantara, mentre tentava di guadare con la propria moto da enduro un tratto, al confine tra le province di Messina e Catania.

 I tecnici della Stazione Etna Nord e della Squadra di Soccorso in Forra, con il supporto di 2 istruttori nazionali di soccorso in forra e 8 tecnici, provenienti da diverse regioni del centro sud riuniti in Sicilia per un corso di formazione, hanno recuperato il malcapitato, dopo che i sanitari del 118 avevano proceduto, purtroppo senza esito, a rianimare il motociclista.

 Sul posto presenti i militari del SAGF del Comando Provinciale di Catania della Guardia di Finanza, i Carabinieri, i Vigili del Fuoco, il personale sanitario del 118.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.