Allarme Coldiretti: in Sicilia semina in pericolo a causa terreni allagati

“Acqua trasforma terreni in paludi”. A dirlo è Coldiretti che sottolinea come in alcune zone a causa delle piogge si sia già in gravissimo ritardo.

“E’ impossibile seminare nel Palermitano così come nell’Agrigentino e nell’Ennese – dice -. L’acqua trasforma i terreni in paludi. Il maltempo non dà tregua e ciò aumenta l’incertezza per il futuro in quanto non si può progettare nulla. L’incertezza è alimentata anche dagli altissimi costi delle materie prime che in pochi mesi sono aumentati enormemente e chi ha acquistato i mezzi tecnici,  sempre a prezzi molto elevati, non può utilizzarli”.

Sospesa la raccolta delle olive, seppure alle battute finali, andata a rilento proprio per la pioggia incessante.

“Il maltempo – conclude Coldiretti Sicilia – continua a causare disagi agli agricoltori, che a causa della mancata manutenzione delle strade addirittura non possono raggiungere le aziende”.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.