Seminavano terrore a Paternò, arrestati 4 componenti baby gang

I carabinieri di Paternò, nel catanese, hanno arresto i quattro componenti di una baby gang, composta da tre minorenni di 15 e 16 anni e da un 18enne, che ha messo a segno decine di raid nella città del Catanes tra giugno e settembre scorsi.

I reati ipotizzati dal Gip del Tribunale per i minorenni e da quello dello Distrettuale sono rapina aggravata in concorso, lesioni personali aggravate e furto aggravato in concorso, commessi a Paternò da giugno a settembre 2021. Oggetto dei raid biciclette, cellulari, autovetture, tabaccherie, la piscina comunale (dove è stato scassinato uno dei distributori di giochi per bambini impossessandosi del denaro contenuto), supermercati (furto di elettrodomestici), perfino una chiesa (sarebbero entrati nella canonica e nella camera da letto di un diacono per rubare una Tv e un Pc), distributori di carburante, bar e chioschi.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.