Lunga notte di sbarchi a Lampedusa: in poche ore 472 migranti sull’isola

Notte di sbarchi a Lampedusa, dove sono ripresi a pieno ritmo gli approdi. Tra le 2 e le 4 del mattino le motovedette della Capitaneria di porto hanno condotto al molo Favaloro 420 migranti, tra cui donne e minori, di nazionalità subsahariana. L’imbarcazione su cui viaggiavano di circa 20 metri è stata rintracciata a una quindicina di miglia da Lampedusa ed è stata sequestrata. Altri sette migranti, tra cui una donna, invece, sono riusciti ad approdare direttamente sull’isola e sono stati rintracciati a terra in località via Madonna dai carabinieri. 

Tutti sono stati condotti nell’hotspot di contrada Imbriacola, dove erano stati trasferiti anche i migranti approdati ieri sull’isola in due sbarchi. Un primo barchino intercettato dalla Guardia di finanza aveva condotto sulla più grande delle Pelagie 15 tunisini, tra cui un minore accompagnato, alle 23.30 sempre le Fiamme gialle hanno soccorso 30 persone, rintracciate a circa 10 miglia dall’isola. 

AGGIORNAMENTO

Salgono a cinque gli sbarchi registrati in rapida successione a Lampedusa. Dopo il barcone con 420 migranti, tra cui tre donne e 84 minori, intercettato a circa 15 miglia dall’isola dalle motovedette della Capitaneria di porto e della Guardia di finanza intorno alle 2 e lo sbarco autonomo di sette migranti, tra cui una donna e un minore rintracciati dai carabinieri a Cala Madonna, i militari della Guardia di finanza hanno intercettato un barchino con 13 tunisini, tutti uomini. 

Poco dopo altri due approdi: una carretta del mare con 12 uomini provenienti dalla Tunisia soccorsi dalla Guardia costiera e una seconda con 37 persone a bordo, intercettata dalle Fiamme gialle. Tutti, dopo un primo triage sanitario, sono stati condotti nell’hotspot di contrada Imbriacola, dove erano già stati trasferiti i 116 giunti ieri, tra cui 24 minori, intercettati dagli uomini della Guardia di finanza e della Capitaneria di porto.

AGGIORNAMENTO

Sesto sbarco a Lampedusa, arrivati in 68

Ancora uno sbarco – il sesto da stamani – a Lampedusa. Un barcone con 68 persone a bordo, tra cui 2 donne e 4 minori, è stato intercettato al largo dell’isola dai militari della Guardia di finanza. Anche per loro, come per gli oltre 600 arrivati nelle ultime ore sull’isola, dopo un primo triage sanitario, è stato disposto il trasferimento nell’hotspot di contrada Imbriacola, svuotato nei giorni scorsi e di nuovo al collasso. La Prefettura di Agrigento lavora ai trasferimenti, un centinaio di persone dovrebbe lasciare l’isola stasera a bordo del traghetto di linea.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.