Etna in eruzione: magma dal cratere sud-est

Spettacolare eruzione in corso sull’Etna. Si vede un’intensa fontana di lava, accompagnata da emissione di nube eruttiva, dal cratere di sud-est. Sono presenti anche due trabocchi lavici: uno è ben alimentato e il suo fronte ha raggiunto una quota di circa 2.800 metri sul livello del mare, l’altro si propaga in direzione Est e ha raggiunto l’alto orlo occidentale della desertica valle del Bove. Il centro delle sorgenti del tremore vulcanico è localizzato nell’area del cratere di sud-est, a una elevazione di circa 2.900-3.000 metri sul livello del mare.

L’attività infrasonica mostra un’elevata frequenza di accadimento delle esplosioni. Gli strumenti dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia-Osservatorio etneo di Catania registrano valori alti dell’ampiezza del tremore vulcanico, con un trend in incremento.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.