Ingegnere catanese rapito ad Haiti

L’ingegnere catanese Giovanni “Vanni” Calì di 74 anni, dipendente di una ditta di costruzioni con sede a Roma e impegnato ad Haiti nei lavori per la costruzione di una strada, è stato rapito l’altro ieri. L’ingegnere è stato prelevato dal cantiere dove si trovava per alcuni rilievi da individui sconosciuti. Lo ha riferito la Farnesina in una nota. L’Unità di Crisi della Farnesina è stata immediatamente attivata e sta seguendo il caso in raccordo con le altre competenti articolazioni dello Stato, con la nostra Ambasciata a Panama e con il…

Leggi tutto

Nuovo episodio eruttivo dell’Etna

Ennesimo episodio parossistico sull’Etna. Una fontana di lava è presente dalle 10.30 dal cratere di Sud-Est da dove fuoriesce una nube eruttiva che, secondo le stime dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia-Osservatorio etneo (Ingv-Oe) di Catania, si disperde in direzione Est. E’ su livelli alti il tremore registrato nei condotti magmatici interni dell’edificio vulcanico con il ‘centroide’ delle sorgenti localizzato in prossimità del cratere di Sud-Est ad una elevazione di circa 3.000 metri sul livello del mare. L’attività infrasonica mostra un incremento nel numero e nell’ampiezza degli eventi. L’attuale fase…

Leggi tutto

Colpi bottiglia contro agenti a Palermo. Esp: “Risposta sistema inadeguata”

“Ieri sera a Palermo un poliziotto è stato colpito con una bottigliata in testa che poteva ammazzarlo. E’ sconcertante pensare a tutto quanto i colleghi subiscono per qualsiasi loro servizio svolto, ed è ancor più assurdo constatare quanto a tutti quelli che offendono, insultano, calpestano, aggrediscono le divise si risponda con la quasi totale impunità”. Lo afferma Valter Mazzetti, Segretario Generale Fsp Polizia di Stato, dopo che ieri sera a Palermo, in piazza Magione, verso le 20.30, un poliziotto è stato ferito alla testa con una bottigliata ed è stato…

Leggi tutto

Ripristino della diga foranea del Porto di Augusta

Sono stati completati nel Porto di Augusta, i lavori di rifiorimento e ripristino statico della diga foranea nel tratto interessato dalle testate e dalle zone limitrofe alla bocca centrale. L’intervento, rientra tra gli investimenti necessari per la messa in sicurezza della rada di Augusta. Antecedenti capillari accertamenti avevano acclarato la necessità e l’urgenza di intervenire, con maggiore sollecitudine, sulle testate della bocca centrale e sui tratti limitrofi della diga foranea esistente. L’impulso, dato in questi ultimi due anni dall’Ente portuale, ha consentito la realizzazione dell’opera, che assicurerà protezione e attrattiva…

Leggi tutto

Licata: sequestrate 1.500 piante di marijuana, arrestati 3 agricoltori

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Licata hanno arrestato in flagranza tre uomini licatesi sorpresi mentre erano intenti ad occuparsi della coltivazione di sei serre, dove erano nascoste 1500 piante di marijuana di altezza compresa tra i 30 cm e i 170 cm. I militari stavano monitorando da qualche tempo i tre uomini di Licata e dopo aver predisposto un servizio di pedinamento li hanno raggiunti in un terreno che si trova in contrada Canticaglione, limite territorio col Comune di Butera. Qui il sospetto è divenuto certezza. All’interno…

Leggi tutto

“E’ tempo di riflettere su legislazione collaboratori giustizia”

“La legislazione sui collaboratori di giustizia ha rappresentato, e rappresenta tuttora, uno strumento di straordinaria utilità per penetrare in profondità le strutture delle organizzazioni di stampo mafioso, così come, ancora prima, quelle delle organizzazioni terroristiche. Ma è anche indubbio come rispetto al passato la conoscenza dei fenomeni mafiosi e le possibilità date dagli strumenti investigativi sia molto diversa e migliorata rispetto a vent’anni fa”. Così in una nota il portavoce dell’Associazione Nazionale Funzionari di Polizia, Girolamo Lacquaniti, commenta la liberazione di Giovanni Brusca dopo i 25 anni di carcere scontati…

Leggi tutto