Braccio di ferro Francia-GB sulla pesca: schierano navi militari sulla Manica

Due motovedette della marina britannica sono arrivate al largo della costa del Jersey dopo che un’ottantina di barche francesi si sono radunate nel porto di St Helier per protestare contro le norme applicate sui diritti della pesca dopo l’entrata in vigore della Brexit. Lo riporta il Guardian spiegando che l’Hms Severn e l’Hms Tamar sono stati schierati a un miglio dalla costa dell’isola di Jersey. Anche le autorità francesi hanno inviato un pattugliatore per monitorare la situazione, ha aggiunto il Guardian.

Downing Street ha riferito che le navi pattuglia sono state inviate per “monitorare la situazione”. La gendarmeria marittima francese ha confermato la presenza di un pattugliatore di 32 metri Pcg Athos schierato a otto miglia a nord dell’isola di Jersey per ”monitorare la situazione e garantire la sicurezza delle persone in mare”. Il governo del Jersey ha detto che il ministro dell’Ambiente Gregory Guida e quello degli Affari esteri Ian Gorst avrebbero aperto un dialogo. (AdnKronos)

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.