Serie Tv di Scorsese e Schrader sulle origini del Cristianesimo

Secondo la testata americana Indiewire, Martin Scorsese e Paul Schrader sono pronti a una nuova collaborazione. A rivelarlo è stato lo stesso Schrader nel corso di un’intervista con il critico Richard Brody del The New Yorker: i due dovrebbero lavorare a una serie in streaming sulle origini del cristianesimo. “Sarà basata sugli Apostoli e sugli Apocrifi – ha svelato lo sceneggiatore e regista – perché la gente conosce il Nuovo Testamento, ma nessuno conosce gli apocrifi. E nel I secolo non c’era il Nuovo Testamento, ci sono solo queste storie. E alcuni erano veri, altri no, e altri erano falsi”. Il progetto dovrebbe essere sulla falsariga di L’ultima tentazione di Cristo, diretto da Scorsese e scritto da Schrader nel 1987.

Scorsese e Schrader hanno già collaborato in altre tre occasioni: Taxi Driver (1976), Toro scatenato (1980) e Al di là della vita (1998). Al momento i due cineasti sono impegnati in altre produzioni: con un super budget messo a disposizione da Apple, che lo distribuirà sulla sua piattaforma, Scorsese ha appena cominciato le riprese di Killers of the Flower Moon, ambientato nell’Oklahoma degli anni Venti e interpretato da Leonardo DiCaprio e Robert De Niro; Schrader ha ultimato The Card Counter, crime drama con Oscar Isaac nei panni di un giocatore d’azzardo che si allea a un giovane per regolare i conti con un nemico comune. Scorsese ha aiutato Schrader a finire il film durante la quarantena.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.