Questura di Palermo: “Immigrazione clandestina ha fatto salto di qualità”

Sul fronte del contrasto all’immigrazione clandestina, la Polizia di Palermo, nel corso dell’ultimo anno, ha dovuto fronteggiarsi con “un reato che ha fatto un salto di qualità non indifferente, connotandosi per la transnazionalità dei suoi autori e delle tecniche criminali messe sul campo”. E’ quanto emerge dal report della Questura sull’attività svolta nel periodo compreso fra marzo 2020 e marzo 2021.

Le indagini hanno permesso di smantellare associazioni che favorivano l’immigrazione clandestina in Italia e “ricorrevano ad illegali prestazioni e dazioni di denaro per soddisfare gli esosi onorari di chi organizzava e gestiva i viaggi della speranza dall’Africa alle coste siciliane (Operazione Glauco 4 ndr)”.

Nell’ultimo anno, sono stati 413 gli stranieri espulsi e 401 i respingimenti. Nella provincia di Palermo sono 35mila gli stranieri presenti e 10.977 i permessi di soggiorno rilasciati nell’ultimo anno. (AdnKronos)

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.