Questura Agrigento: “In un anno sbarcati 25.067 migranti”

Sono 25.067 i migranti arrivati nella provincia di Agrigento tra il 1 aprile 2020 e il 10 marzo 2021. Di questi 22.702 sono sbarcati sull’isola di Lampedusa e 2.365 sulla costa agrigentina. Nella grande delle Pelagie si sono registrati 852 sbarchi, sulla costa agrigentina 46, per un totale di 898. I dati emergono dal report della Questura di Agrigento diffuso in occasione del 169° anniversario della fondazione della Polizia di Stato. Sono 1210 i decreti di respingimento e 92 quelli di espulsione; 670 invece i permessi di soggiorno rilasciati; 1.235 i minori non accompagnati collocati in comunità. 

“In questa provincia caratterizzata da tempo dal fenomeno migratorio – ha sottolineato nel suo messaggio il questore di Agrigento Rosa Maria Iraci – non solo si è registrato un aumento esponenziale dei flussi migratori provenienti dal nord Africa, ma consistente è stata la ricaduta sul sistema dell’ordine pubblico anche a causa delle proteste dei cittadini e degli amministratori locali dei territori interessati dal fenomeno e in cui insistono strutture di accoglienza per migranti per la paura di diffusione del virus e il timore di riduzione del flusso turistico. Il gravoso impegno messo in campo, che ha aggregato un considerevole numero di personale proveniente da altre province e di Reparti Inquadrati, ha permesso di governare il fenomeno con l’assoluto rispetto dei diritti umani e di quelli costituzionalmente previsti, evitando la possibilità che si registrassero episodi di intolleranza razziale”.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.