In sicurezza i ruderi del castello di Collesano

Un intervento che permetterà di garantire a Collesano, nel palermitano, la piena e sicura fruibilità di un’intera area, recuperando il centro storico e assicurando la stabilità del castello normanno.

E’ quello programmato dalla Struttura contro il dissesto idrogeologico, che ha al suo vertice il governatore Nello Musumeci. Sarà un raggruppamento temporaneo di professionisti, capeggiato dalla Sws Engineering di Trento, a occuparsene in virtù di un ribasso pari al 54,4 per cento. 

Le indagini e i rilievi tecnici consentiranno di individuare le migliori soluzioni per il consolidamento del costone che si staglia proprio a valle dei ruderi del castello risalente ai primi decenni del 1100.

Tra le soluzioni tecniche che verranno adottate, la realizzazione di una paratia di micropali con cordolo in cemento armato sul quale verrà collocata una barriera paramassi, oltre alla pulitura di tutta l’area interessata dai lavori per agevolare la posa in opera di una rete in acciaio ad alta resistenza ancorata all’ammasso roccioso del pendio mediante barre e piastre. Verrà infine effettuata la frantumazione a mano o con malta espansiva dei blocchi lapidei instabili.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.