Blitz della Polizia: decapitata cosca operante ad Adrano

A Catania la Polizia di Stato ha concluso nella notte una vasta operazione antimafia, coordinata dalla Procura distrettuale etnea. Decapitata la cosca Santangelo-Taccuni, articolazione territoriale del clan Santapaola-Ercolano, attiva prevalentemente ad Adrano.

“A seguito dell’affissione per le vie di Adrano di un necrologio con l’annuncio della morte di un neo collaboratore di giustizia – spiegano gli investigatori -, uno dei vertici della cosca era già balzato agli onori della cronaca nazionale per aver definito nel corso di un’intervista il pentito “un morto che cammina’” 

Droga ed estorsioni, questi gli affari della cosca Santangelo-Taccuni, articolazione territoriale del clan Santapaola-Ercolano, decapitata oggi dall’operazione della Polizia, denominata “Adrano libera”.

Non sapendo di essere intercettati due indagati ragionavano tra di loro. “Io ti sto dicendo che gli ottanta (mila, ndr)… questi sono tutti soldi di acconto… e va bene glieli racimolo di questa nuova (stupefacente, ndr) e non prendiamo niente… Ci campiamo con le estorsioni questo mese…”, diceva uno. “Ma vai a spiegarglielo che ‘campiamo’ le persone noialtri… 30 persone con mezzo chilo di cocaina ed eroina, che non c’è niente”, rispondeva un altro.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.