Aeroporto Catania: si riapre collegamento con Olbia

Dal prossimo 10 giugno riprendono i voli Catania-Olbia.

Nelle parole dell’ing Luigi Vallero Direttore Generale di DAT Volidisicilia: “Nonostante la complessa situazione venutasi a creare a seguito dell’emergenza epidemiologica, la nostra volontà è di ripartire con un rinnovato ottimismo e come sempre con la dovuta sicurezza, ecco perché dal 10 Giugno riapriremo il collegamento CATANIA – OLBIA – CATANIA, giunto alla sua terza stagione, con una frequenza in più rispetto al 2020, il sabato. Gli ottimi rapporti costruiti con la filiera turistica, e una politica tariffaria particolarmente vantaggiosa con prezzi a partire da 55 € tasse incluse, sono per noi motivo di forte ottimismo per l’andamento del traffico che prevediamo su questa direttrice in questa estate che si presenta di nuovo molto particolare. Va sottolineato come il nostro investimento in Sicilia si stia consolidando alla luce dell’impegno che ci vede dedicare fino a 4 aeromobili che operano più di 6 mila voli all’anno con una regolarità che si attesta ai vertici del settore con il 99,1% e una puntualità a 15’ del 94,1%”

DAT A/S, è una compagnia aerea danese fondata nel 1989 da Kirsten e Jesper Rungholm. Oggi è uno dei principali vettori aerei europei che utilizza in flotta gli aeromobili della famiglia ATR ed opera con voli di linea e charters in diverse nazioni europee in particolare Danimarca, Norvegia, e Germania. DAT A/S opera in Italia con il marchio Volidisicilia dal 1° Luglio 2018 come assegnataria fino a Giugno 2022 dei collegamenti in Oneri di Servizio Pubblico tra la Sicilia e le isole minori di Lampedusa e Pantelleria.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.