In aumento i casi di cyberbullismo anche nella didattica a distanza

La rivoluzione che la pandemia di Covid-19 ha imposto al mondo della scuola non ferma il cyberbullismo. I casi continuano ad aumentare e si verificano anche con la didattica a distanza: uno studente su 8 è stato preso in giro durante le lezioni online. E’ quanto emerge dall’ultima survey dell’Associazione nazionale Di.Te, condotta in collaborazione con il portale Skuola.net e con Vrai (Vision, Robotics and Artificial Intelligence – Dipartimento di Ingegneria informatica dell’università Politecnica delle Marche), su un campione di 3.115 alunni di età compresa tra 11 e 19 anni.…

Leggi tutto

Torna il maltempo in Sicilia: domani domenica allerta gialla

Allerta gialla domani, sulla Sicilia, per rischio meteo idrogeologico e idraulico. La Protezione civile regionale ha diffuso un avviso secondo cui “dal pomeriggio di domani per 24-36 ore si prevedono precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio o temporale sulla Sicilia centro-occidentale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Si prevedono, inoltre, venti da forti a burrasca dai quadranti meridionali con raffiche fino a burrasca forte specie sui settori settentrionali”.

Leggi tutto

Ultime Covid Italia: 385 decessi e 13.442 contagi. In Sicilia altre 23 vittime.

Sono 13.442 i contagi da Coronavirus in Italia oggi, 6 febbraio, resi noti nel bollettino della Protezione Civile pubblicato dal ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 385 morti che portano il totale delle vittime a 91.003 dall’inizio dell’emergenza legata all’epidemia di covid-19. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 282.407 tamponi, l’indice positività è al 4,76%. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 2.110, con un calo di 32 unità. IN SICILIA. Nelle ultime 24 ore altre 23 vittime e 836 nuovi casi di Covid. Il totale…

Leggi tutto

Consultazioni Draghi: “M5S ci sarà con lealtà”

“Quando e se si formerà un esecutivo noi ci saremo con lealtà”. Così il capo politico del Movimento 5 Stelle, Vito Crimi, al termine delle consultazioni con il presidente incaricato Mario Draghi. “Lealtà – ha scandito Crimi – che ha sempre caratterizzato la nostra azione, il nostro operato”. “C’è la piena consapevolezza – ha chiarito Crimi – di dover dotare il Paese di un governo nel più breve tempo possibile. Abbiamo ribadito al presidente che nell’ultimo anno e mezzo alcune forze politiche di maggioranza hanno lavorato insieme ottenendo risultati importanti,…

Leggi tutto

Consultazioni Draghi. Salvini: “Lega, niente veti”

Consultazioni Draghi. Salvini: “Lega, niente veti” “Noi siamo a disposizione, lo abbiamo detto al professor Draghi”. Matteo Salvini si esprime così dopo l’incontro con il premier incaricato, “il professor Mario Draghi”, che lavora alla formazione del nuovo governo. “La Lega è la prima forza politica del paese, è una forza che governa con ottimi risultati dove lo fa. A differenza di altri, non riteniamo che si possa andare avanti a colpi di no in questo momento. Non abbiamo pregiudizi. Noi non poniamo condizioni, nessun veto”, dice Salvini. “Rispettiamo le scelte…

Leggi tutto

Giochi pericolosi: la Polizia salva un tredicenne

E’ stato l’intervento della Polizia dopo il racconto fatto dalla madre di una minore della provincia di Cuneo a salvare un tredicenne che vive nel Varesotto. Nei giorni scorsi una mamma cuneese ha contattato la Polizia di Stato riferendo una confidenza ricevuta dalla figlia tredicenne che la notte precedente si era intrattenuta chattando con un suo coetaneo conosciuto in un gruppo whatsapp. Secondo quanto raccontato dalla ragazza, quest’ultimo le aveva proposto di partecipare ad un “gioco” consistente in alcune domande, le cui risposte avrebbero determinato punizioni corporali per il ragazzo.…

Leggi tutto

A Messina arrestato romeno per omicidio del fratello

Un ragazzo romeno di 25 anni è stato arrestato dai carabinieri per l’omicidio del fratello avvenuto il 19 maggio 2019 a Barcellona Pozzo di Rotto, in provincia di Messina. Il gip, su richiesta della procura guidata dal procuratore capo Emanuele Crescenti, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Tiberius Stelian Apetroaei. Ad avvertire i carabinieri, raccontando di aver trovato il corpo del fratello nel giardino di casa, era stato proprio Tiberius. Secondo il suo racconto, Tiberius aveva accompagnato a casa il fratello, Ciprian Catalin, dopo esserlo…

Leggi tutto