We Build Experience: un viaggio on-line di due giorni con obiettivo la conoscenza, valorizzazione e rilancio del settore agro-alimentare siciliano

“Per il futuro di WeStart sarà fondamentale l’obiettivo di contaminare con soluzioni positive l’intera Sicilia e lo faremo attraverso l’economia, la digitalizzazione” afferma il suo fondatore Manfredi Mercadante

We Build Experience è il nome dell’evento on line che nella due giorni del 29 e 30 terrà a battesimo a sua prima edizione. Si tratta di un evento organizzato dall’associazione WeStart, realtà siciliana particolarmente innovativa ideata e presieduta da Manfredi Mercadante (in foto), nata con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo ed il rilancio economico del territorio siciliano puntando sul supporto un team di professionisti provenienti da diversi settori con differenti esperienze lavorative, competenze professionali ed in grado di agire attivamente nella mission dell’associazione.

Nata durante la prima ondata della pandemia, lo scorso inverno, WeStart oltre all’intercettazione dei fondi messi a disposizione dall’Unione Europea, la digitalizzazione dei mercati esteri, la valorizzazione del territorio, si è posta, sin dalla sua costituzione, un obiettivo fondamentale qual è quello di supportare e sostenere le imprese in fase di start-up mettendo a disposizione spazi di co-working e servizi di consulenza aziendale dando un particolare appoggio e sostegno a quelle che sono le richieste ed i bisogni delle nascenti realtà aziendali che hanno scelto di investire nel loro ambito territoriale di riferimento. In questo percorso iniziale, non privo di diverse difficoltà, WeStart, nei fatti, accompagna l’azienda nelle prime fasi di progettazione, ne accelera lo sviluppo e ne consente un rapido ingresso nel mercato.

“Tra gli obiettivi su cui abbiamo dato particolare rilievo all’interno di WeStart vi è il desiderio di apportare  il nostro aiuto verso tutti quei soggetti che sono socialmente svantaggiati, i talenti poco conosciuti e poco valorizzati non senza dimenticare tutte quelle categorie di persone che nella vita sono state meno fortunate e che vivono in una condizione di povertà. La mia speranza come presidente di WeStart ma, soprattutto, come persona è quello di dare un segnale positivo a coloro che stanno fornendo un aiuto concreto indice di come la società, quella fatta di gente onesta e perbene, non si dimentica dei meno fortunati”. Questo è ciò che afferma Manfredi Mercadante aggiungendo anche, “oggi più che mai è necessario fare squadra esattamente come nel calcio, con un regista al centro campo, una difesa ed un forte attacco per fare gol. La persona che più tra tante altre mi ispira a portare avanti questo progetto è Andrew Yang, politico statunitense, già candidato alle primarie presidenziali ed attuale candidato come prossimo sindaco di New York; di lui apprezzo molto proprio il suo essere vicino alle istanze dei più poveri, degli emarginati e di tutti coloro che sono stati messi di lato da questa società del consumismo e del capitalismo”.

È anche da queste importanti consapevolezze qui che trova la sua genesi We Build Experience,  l’ Hackathon Event fruibile tramite la piattaforma ZOOM dalle ore 9.30 di venerdì 29 gennaio 2021 alle ore 18.30 di sabato 30 gennaio 2021 (il programma dettagliato nella call), che si prepone di rappresentare  una fruttuosa occasione di incontri e scambi tra figure che, a vario titolo, si confronteranno mettendosi nelle condizioni di apprendere conoscenze innovative con la possibilità di elaborare progetti e trovare originali soluzioni che saranno messi al vaglio di esperti docenti convocati ad hoc dagli organizzatori.

In occasione di We Build Experience il terreno d’indagine e studio sarà quello che ruota attorno all’universo che gravita nel settore food e hospitality, rappresentati da otto aziende selezionate. Saranno 40 i partecipanti che potranno essere ammessi all’evento mentre ai rappresentanti delle aziende che operano nei settori selezionati dagli organizzatori verrà affidato il compito di presentare le varie problematiche ma anche le più centrali esigenze richieste nel loro settore di riferimento non senza trascurare un importante tassello per chi opera in tali contesti qual è quello rappresentato dall’andamento del mercato.

Una sezione speciale è dedicata ai city brand Ficarazzi, Santa Flavia, Misilmeri, Vicari e Corleone.

Cinque sono infatti i territori su cui saranno individuati gli attrattori da valorizzare per identificare tutte le risorse storiche, culturali, monumentali, turistiche ed eno-etno-gastronomiche patrimonio materiale e immateriale, che ogni comune possiede e che deve mettere a sistema per attrarre viaggiatori,  investitori e opportunità di sviluppo.

Centrale all’interno di We Build Experience sarà, inoltre, la partecipazione di otto mentor: a loro il compito di presentarsi ai partecipanti mediante dei loro interventi in cui avranno anche modo di esporre quelle che sono le loro specificità professionali e sfere d’influenza ma, nei fatti, verranno messi a disposizione ai team di lavoro per un tempo ridotto.

Sarà un percorso dal quali ogni iscritto potrà avere la possibilità non solo di approfondire la propria conoscenza all’interno dei settori analizzati dall’ Hackathon ma anche la possibilità di mettersi in gioco e creare delle importanti reti di conoscenze, scambi esperienziali e lavorativi in quanto partecipare ad un evento del genere dà la possibilità  di conoscere e perfezionare l’uso di strumenti di design thinking, relazionarsi con esperti del settore, creare networking, entrare in contatto con molte aziende (in questo caso siciliane) e professionisti coinvolti nell’evento, lavorare in remoto, rafforzare le proprie abilità nel collaborare con un team anch’esso in remoto.

We Build Experience sarà, però, solo la prima importante tappa inserita all’interno di un disegno ancora più ampio del quale Mercadante ha ben chiare le idee: “Per il futuro di WeStart sarà fondamentale l’obiettivo di contaminare con soluzioni positive l’intera Sicilia e lo faremo attraverso l’economia, la digitalizzazione e l’innovazione in quanto ciò che io voglio realizzare è un nuovo umanitarismo più vicino alle persone sfortunate ponendo al primo posto il mio grande desiderio di  far del bene”.

L’iscrizione a We Build Experience è gratuita, disponibile una lista d’attesa su https://wbe.yeswestart.it

PARTENRS di  WBE – We Build Experience –

neu[nòi]

Fra i partner di We Build Experience 2021, neu [nòi] presidia lo svolgimento efficace dell’Hackathon, mettendo a disposizione tutta la propria esperienza nell’ideazione e conduzione di laboratori di progettazione collettiva.

Neu [nòi] è un’associazione che punta alla diffusione di un modello di sviluppo economico territoriale basato sulla condivisione.
Per raggiungere i loro obiettivi operano attraverso un luogo fisico e una rete territoriale. Lo spazio fisico è quello destinato al coworking ed ai corsi, un open space accogliente in cui gli spazi sono studiati per stimolare al massimo lo scambio e la condivisione di oggetti e di saperi.
Da neu [nòi] ogni attività come eventi, corsi, meeting e mostre, fa nascere sinergie tra i partecipanti, privilegiando la sintonia umana ed etica. Ad affiancare lo spazio fisico c’è un network fluido di persone dotate di expertise diversificate, una comunità in cui trovare tutte le risorse professionali adatte a ogni lavoro richiesto sul territorio.

Negli anni neu [nòi] ha promosso percorsi di autoimprenditorialità, startup competition, progettazione cittadina partecipata, workshop per lo sviluppo di soft skill, seminari per promuovere l’uso responsabile della tecnologia, laboratori per la scrittura e realizzazione di video-racconti di progetto, corsi sull’uso di strumenti digitali di condivisione e progettazione e produzione grafica di base. Consolidano il percorso le esperienze in coaching (carriera e life), formazione esperienziale, outdoor education, laboratori presso scuole medie e superiori. Per approfondimenti visitare www.neunoi.it

It.Lab

ITLAB SRL è una giovane azienda operante in tutto il territorio nazionale, fornisce soluzioni e consulenze aziendali a 360 gradi. Il “Core business” aziendale è, da sempre, focalizzato sulla  progettazione di infrastrutture IT tendenti al miglioramento dell’efficienza di un’azienda.  Dal 2010  fornisce ai propri clienti pubblici e aziendali soluzioni cloud ad alte prestazioni nonché l’infrastruttura necessaria a mantenere il passo con i più recenti standard di Information Technology.

Palermo Mediterranea

Palermo Mediterranea, nata nel 2019, è una business community che unisce attorno a una visione di città imprenditori e professionisti che vogliono agire per il cambiamento. Un’associazione no profit nata per coordinare le imprese locali per lo sviluppo sociale. I quattro motori della nostra missione. Transizione Ecologica, Coesione Sociale, Sviluppo Imprenditoriale e Governance. Palermo Mediterranea crede nel potere generativo dell’offerta culturale e per questo, i criteri di scelta sono stati definiti con l’obiettivo di costruire nel tempo un’immagine sostenibile, internazionale, viva, di Palermo, una città che vuole rendersi contemporanea.

Korai

Korai – Territorio, Sviluppo e Cultura – Scarl i.s. ETS è un’impresa culturale e creativa siciliana, cooperativa a prevalenza femminile, che opera dal 2011 nel campo della valorizzazione  dei BB.CC. e del territorio con un’impronta innovativa e attenta ai temi della sostenibilità, delle categorie “deboli” e dello scambio delle culture. Dall’ideazione di iniziative sotto l’insegna UNESCO  ha maturato un percorso sempre più rivolto ai temi della sustainable community, smart heritage, sharing economy e social innovation. La società svolge attività principalmente nel settore della progettazione per lo studio, promozione, valorizzazione e gestione del patrimonio culturale, naturale, materiale ed immateriale, nazionale ed internazionale, ideando sistemi innovativi di fruizione con un’attenzione particolare alla creazione di filiere turistico-culturali sul territorio ed incoraggiando la costituzione di reti di operatori in un’ottica di inclusione sostenibile per favorire lo sviluppo locale  e mettere a sistema e a valore le risorse della nostra terra. La società, accanto alla progettazione culturale ed al marketing territoriale, si occupa anche di formazione d’impresa, organizzazione di master, lezioni, seminari, giornate di studio, dibattiti, laboratori, progetti educativi e didattico-pedagogici, socio-culturali, finalizzati a favorire l’apprendimento tecnico e la divulgazione di tutti gli argomenti relativi alle finalità della società.

Dal 2013 coopera con l’Ass.ne GhanaSicily Business Forum ed il Consolato Onorario del Ghana in Sicilia e Calabria per la promozione della cultura del Ghana e delle relazioni tra questo Paese del West Africa e la Sicilia.

Dal 2017 è impresa sociale e dal 2018 rappresenta l’Officina Territoriale “Itinerarium Rosaliae e Montepellegrino-Favorita-Costa nordoccidentale di Palermo” del Progetto Policoro – Diocesi di Palermo, occupandosi, in quell’area di intervento, di rigenerazione urbana, animazione territoriale, valorizzazione culturale e turistica delle risorse culturali ed umane, creazione di reti per lo sviluppo locale e sostenibile dei territori.

LEXIA Avvocati

È un importante studio legale di avvocati con sedi a Milano, Roma e Palermo. Sono specializzati in materia di diritto societario, tributario e dei mercati finanziari; possiedono una specifica esperienza nell’assistenza legale alle start-up innovative, sia nella fase di creazione del veicolo societario  e redazione del business plan, sia nella fase early stage, middle stage e later stage dell’investimento di venture capital. Collaborano già da diverso tempo con business angels ed incubatori certificati.

That’s

That’s It è un’agenzia di digital marketing che unisce esperienze e competenze tecniche del variegato mondo della comunicazione. Da quelle  video a quelle web, da quelle social a quelle editoriali, da quelle giornalistiche a quelle pubblicitarie. L’Agenzia struttura, sviluppa e gestisce piani di comunicazione digitale, curandone non soltanto la parte strategica, ma anche la parte dei contenuti editoriali (testi ed immagini) nonché la linea grafica e le relazioni con i Media. Creazione di app ad alto contenuto tecnologico, ideazione e progettazione brand identity, cura layout grafici, creazione e gestione canali social, strutturazione siti web, piani pubblicitari integrati, shooting fotografici, video promozionali, spot radio e video, sono alcuni dei servizi offerti da That’s It.

Comuni coinvolti in We Build Experience

Comune di Corleone

Sindaco: Nicolò Niccolosi. Particolarità territoriali: Particolare valore paesaggistico, dato dalle Gole del drago, bosco Ficuzza, rocca Busambra e i faraglioni di Corleone (rocca soprana e sottana). Valore archeologico degli scavi di Montagna vecchia. Nel museo civico “Pippo Rizzo” sono conservati alcuni tra i più antichi reperti di epoca latina ritrovati in Sicilia. Da notare anche una produzione artigianale di pizzi e merletti. Attrazioni turistiche: Cascata delle due rocche. Numerose chiese, da qui “paese delle cento chiese”.

Comune di Ficarazzi

Sindaco: Paolo Francesco Martorana. Particolarità territoriali: sparse per la campagna attorno il paese sorgono numerose abitazioni signorili del XVIII secolo. Anche il paese di Ficarazzi, essendo sul versante opposto, gode delle attrazioni paesaggistiche di Monte Catalfano e dell’Area archeologica di Solunto. Particolarità agroalimentari: sagra dello sfincione (settembre).    Attrazioni turistiche: Castello di Ficarazzi, Chiesa Madre, Torre Cordova, Spiaggia di Crucicchia, Festa patronale del SS. Crocifisso

Comune di Santa Flavia

Sindaco: Salvatore SanFilippo. Particolarità territoriali: numerosi siti di interesse paesaggistico, da Monte Catalfano, alla Caletta di Sant’Elia, alla punta di Capo Zafferano. È una zona tipicamente balneare, ricca di spiagge e lidi. Particolarità agroalimentari: i buccellati. Attrazioni turistiche: Basilica Soluntina di Sant’Anna. Vanno considerate anche Villa Cattolica e Villa Palagonia, poiché Santa Flavia costituisce un’unica conurbazione con la vicina Bagheria.

Comune di Misilmeri

Sindaco: Rosario Rizzolo. Particolarità territoriali: è un territorio ricco di storia antica, numerosi sono i reperti archeologici di varie epoche, presenti nelle zone limitrofe del paese. Chiese importanti con opere del Serpotta. Particolarità agroalimentari: i Kaki (dolci, gelato e mousse). Attrazioni turistiche: Castello di Misilmeri o dell’Emiro, cascate e grotta di San Nicola, Monte Grifone, Villa Spedalotto.

Comune di Vicari

Sindaco: Antonio Miceli. Particolarità territoriali: Corteo storico – Vicari in cammino dal medioevo al rinascimento. Particolarità agroalimentari: sagra della mandorla. Attrazioni turistiche: Castello di Vicari, Cupola Araba (detta di Ciprigna), Chiesa Madre di San Giorgio Martire, Chiesa di San Marco, Chiesa San Vito, Chiesa Madonna delle Grazie.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.