Sgominata banda furti in appartamento ad Alcamo

Tre uomini e una donna di età compresa tra i 23 e i 38 anni sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Alcamo (Trapani). I militari hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Trapani, su richiesta della locale Procura. I quattro devono rispondere, a vario titolo, dei reati di furto e tentato furto aggravati in concorso. 

Secondo gli investigatori dell’Arma sono gli autori di tre diversi furti, uno dei quali non portato a termine per l’intervento del proprietario di casa, avvenuti tra ottobre e novembre ad Alcamo.  A causa delle restrizioni legate al contenimento dell’emergenza pandemica e, in particolare, del coprifuoco a partire dalle 22, la banda aveva dovuto prediligere la fascia oraria pomeridiana a quella notturna.

Individuata l’abitazione da svaligiare, effettuavano un sopralluogo preventivo e, una volta appurata l’assenza dei proprietari, uno di loro forzava la porta di ingresso introducendosi nell’appartamento, mentre gli altri attendevano fuori con compiti di palo. Dopo il furto la banda si dava alla fuga, facendo perdere le proprie tracce.

Gli oggetti portati via erano di poco valore, per un ammontare totale di circa mille euro. Tutti e quattro, incastrati dalle telecamere di videosorveglianza, sono stati posti ai domiciliari.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.