Scrittori: James Patterson è il più venduto dell’ultimo decennio

Dal 2010 al 2019 lo statunitense James Patterson, ritenuto fra i più importanti autori di thriller del nostro tempo, ha venduto 84 milioni di copie in formato cartaceo ed ebook, diventando lo scrittore più venduto degli ultimi dieci anni presso i punti vendita che fanno capo a Nielsen BookScan.

L’analisi è stata pubblicata negli Usa da “Publisher Weekly ed è stata rilanciata dalla casa editrice Longanesi che pubblica Patterson in Italia. Le vendite totali di Patterson hanno superato quelle di Stephen King, David Baldacci e John Grisham messe insieme, portando il prolifico autore di “New York codice rosso” e “Luna di sangue” a superare il milione di copie in ciascuna delle categorie adulti, giovani e adolescenti.

Oltretutto, un libro su sette comprati nella categoria suspense/thriller negli ultimi dieci anni è stato scritto proprio dall’autore statunitense. Anche questo nuovo decennio sembra essere iniziato bene, per Patterson: il suo romanzo “The Family Lawyer” è appena arrivato in cima alla lista dei bestseller del “New York Times” ed è il suo centesimo titolo a riuscirci, mentre “L’enigma del rapitore” (Longanesi), il nuovo capitolo della serie “Le donne del club omicidi”, è in arrivo nelle librerie italiane a partire dall’11 febbraio 2021.

Per celebrare questi risultati, il mese scorso Karyn Schoenbart e Jonathan Stolper di BookScan hanno incontrato su Zoom Patterson, il suo editore Ned Rust per congratularsi del traguardo raggiunto. In particolare, Schoenbart lo ha ringraziato per il suo supporto di lunga data a librai, bibliotecari e insegnanti, menzionando gli oltre 70 milioni di dollari che ha donato per sostenere l’istruzione e incoraggiare la lettura. (AdnKronos)

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.