Crisi Governo: è giallo su domini web “Insieme con Conte”

Risulterebbero acquistati rispettivamente l’11 e il 12 gennaio tramite la procedura di prenotazione online

(Adnkronos)

Voci e smentite, la politica nei giorni della crisi ‘de facto’, registra accelerazioni, con ipotesi che si rincorrono, su presunti nuovi scenari – alleanze, patti più o meno segreti – e che trovano sui social ampia cassa di risonanza. Spuntano come funghi, nome di liste in appoggio al governo, di ‘responsabili’, ‘costruttori’ e anche i siti internet, i domini del web, finiscono nel frullatore, con ‘indirizzi’ che sembrano confermare – o smentire – discese in campo e nuove liste.

E’ il caso del giallo intorno a due domini registrati negli scorsi giorni, che evocano il nome del premier Giuseppe Conte, www.insiemeconconte.com e www.insiemeconconte.org che risulterebbero acquistati rispettivamente l’11 e il 12 gennaio, tramite la procedura di prenotazione online. Lo scorso aprile, anche il dominio principale, con suffisso.it (www.insiemeconconte.it) era stato registrato da una società di hosting con sede a Roma.

Qualche giorno fa, da registrare i rumors (smentiti seccamente da palazzo Chigi) sulla presunta registrazione del marchio ‘Insieme’, che alcuni media avevano riferito a una operazione relativa a un nuovo partito guidato proprio da Conte.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.