17 enne ritrovata cadavere nelle campagne di Caccamo

Una ragazza di 17 anni, Roberta Siragusa, è stata ritrovata cadavere dai Carabinieri della Compagnia di Termini Imerese. Della ragazza i familiari non avevano più tracce da diverse ore e per questo si erano rivolti ai Carabinieri. Pare che a guidare i militari dell’Arma sul luogo del ritrovamento sia stato un 19enne probabilmente legato alla vittima da una relazione sentimentale.

Il giovane, che si sarebbe presentato spontaneamente in caserma, ha guidato i Carabinieri sul luogo del ritrovamento in contrada Monte Rotondo, nella zona di Monte San Calogero. Il corpo sarebbe stato ritrovato parzialmente bruciato.

Per recuperare il corpo della giovane sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco visto che si trovava in un burrone.

A uccidere Roberta il giovane 19 enne Pietro Morreale, che si è presentato dai Carabinieri accompagnato dal padre e da un avvocato e che dopo aver confessato il delitto ha condotto i Carabinieri sul luogo del crimine. Sconcerto nel paese palermitano dove entrambi i giovani erano molto conosciuti alla comunità.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.