Bollettino Covid Italia: salgono i contagi (34.283), in aumento il numero dei decessi (753), in Sicilia 44 vittime

Sono 34.283 i nuovi contagi da coronavirus in Italia resi noti nel bollettino del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 753 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 234.834 tamponi. IN SICILIA situazione a tutt’oggi pesante: secondo l’ultimo bollettino del ministero della Salute, sono stati 1.837 i nuovi casi di contagio nell’Isola con 9.479 tamponi effettuati. Rimane piuttosto elevato il numero delle vittime: 44.

Leggi tutto

Berlino, proteste anti restrizioni: scontri e oltre 100 arresti

Oltre cento persone sono state arrestate a Berlino nel corso della protesta contro le restrizioni antivirus. A riferirlo è stata la polizia, precisando che sul luogo della manifestazione – dispersa e dichiarata conclusa dalle forze dell’ordine – la polizia sta ancora usando gli idranti. Molti dei manifestanti che hanno preso parte alla protesta non indossavano le mascherine. Si sono verificati scontri con le forze dell’ordine. Gli agenti sono stati attaccati con spray al peperoncino da partecipanti alla protesta, secondo quanto riferito dalla stessa polizia su Twitter. I poliziotti sono stati…

Leggi tutto

A Catania vietato buttare rifiuti sabato e prefestivi

Secondo quanto comunicato dal Comune di Catania a partire da sabato 22 novembre è vietato conferire negli appositi cassonetti i rifiuti urbani nelle giornate prefestive e quindi anche tutti i sabato. Riportiamo integralmente la comunicazione dell’Ufficio stampa del Municipio: Dal 22 novembre il conferimento dei rifiuti differenziati e indifferenziati nei cassonetti stradali, nelle zone servite con il sistema dei cassonetti di prossimità (e non dal porta a porta) dovrà avvenire esclusivamente dalle ore 18 alle 23 di ogni giorno escluso il sabato e i prefestivi. Sarà infatti sospeso il servizio di…

Leggi tutto

Migranti: sono giovani, sono belli, sono aitanti, sono tanti…

Di Salvo Barbagallo Ben strana l’informazione “ufficiale” in Italia, l’informazione dei mass media (cartacei o televisivi) etichettata “nazionale” forse per la grande potenza d’urto che indubbiamente ha sul “sociale”. Si diffondono notizie (anche con dibattiti e quant’altro, che vedono alla ribalta personaggi illustri, spesso sconosciuti ai più) che hanno argomento principale la diffusione del Coronavirus, riportando puntualmente “bollettini di guerra” con il numero delle vittime, esaltando la capacità dei controlli istituzionali (leggi, tamponi) sull’intero territorio e sulla carenza dei posti letto per accogliere i pazienti in gravi condizioni. Marginalmente appaiono…

Leggi tutto

Interessi usurai a 120% a imprenditori: un arresto a Catania

Nell’ambito di articolate attività di indagine coordinate dalla Procura di Catania, i Finanzieri del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato in flagranza di reato per il reato di usura ed estorsione, Francesco Caccamo, 56 anni. Le indagini effettuate dai militari del Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Catania, hanno preso spunto dall’esame della situazione finanziaria un imprenditore catanese attivo nel settore della ristorazione, in forte difficoltà anche a seguito della contrazione legata alla nota emergenza epidemiologica in atto. In particolare, a seguito delle attività di indagini svolte…

Leggi tutto

La celebrazione per procura del matrimonio del Re di Sicilia Martino

Di Santi Maria Randazzo Il 1402 vede la celebrazione per procura del matrimonio del Re di Sicilia Martino e della Principessa Bianca di Navarra a Catania nel castello Ursino nella stanza ove si tenevano le riunioni del Parlamento Siciliano [ stanza de Paramento ], attesa la momentanea impossibilità di poter far arrivare Bianca di Navarra in Sicilia e la necessità politica di celebrare al più presto quel matrimonio. Delle vicende del matrimonio tra martino e Bianca, vale la pena riportare integralmente ciò che dice il Curita: “ Sottoscrissero i capitoli…

Leggi tutto

Iraq, razzi contro ambasciata Usa a Baghdad

Almeno quattro razzi sono stati lanciati contro l’ambasciata Usa a Baghdad. Lo riporta Fox News. Secondo le notizie che giungono dall’area, almeno due ordigni sarebbero stati intercettati dai sistemi anti missile. L’attacco è giunto poco dopo l’annuncio del Pentagono di una riduzione a partire da gennaio delle truppe Usa in Iraq, che verranno portate a 2.500 effettivi. Secondo fonti del Pentagono citate da Fox, l’annuncio potrebbe avere spinto le milizie sciite a provocare le truppe Usa. (AdnKronos)

Leggi tutto

Mina inedita torna in radio

Mina torna in radio venerdì 20 novembre con due brani, per lei, inediti ‘Un tempo piccolo’ e ‘Nel cielo dei bars’: il primo chiude ‘Cassiopea’ mentre il secondo è l’ultima traccia di ‘Orione’ i due volumi del concept antologico ‘Italian songbook’, il nuovo progetto discografico di Mina in uscita il 27 novembre. Per accompagnare le prime due pubblicazioni della serie ‘Italian Songbook’, Mina canta per la prima volta due tra i più bei brani della musica italiana, di due artisti diversi tra loro ma molto simili benché di due epoche…

Leggi tutto

Brexit, nuove regole per trasferirsi in Gb

Il governo britannico ha lanciato una campagna di sensibilizzazione a livello europeo per preparare i cittadini Ue al sistema che regolerà l’immigrazione verso il Regno Unito a partire dal 1 gennaio 2021. La libera circolazione tra l’Ue e il Regno Unito terminerà alle 23.00 del 31 dicembre prossimo, e da quel momento i cittadini europei non avranno più automaticamente diritto di trasferirsi per vivere nel Regno Unito.   Il Regno Unito introdurrà infatti un nuovo sistema di immigrazione a punti, che tratterà le persone allo stesso modo, a prescindere dal luogo…

Leggi tutto