Ariccia: omicidio suicidio di due anziani coniugi

Dramma nella mattinata ad Ariccia (Roma) dove un uomo di 87 anni ha ucciso con un colpo di pistola la coniuge di 83 anni affetta da diverse patologie per poi, con la stessa pistola legalmente detenuta, suicidarsi.

I corpi sono stati trovati nel letto coniugale, vicino un biglietto scritto dall’anziano nel quale annunciava il gesto determinato probabilmente dal senso di impotenza rispetto al dover accudire la moglie malata.
A dare l’allarme alcuni vicini di casa allarmati dai due spari. Sul posto si sono recati i soccorritori del 118, i Carabinieri e il medico legale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.