Tragedia a Gela: cade dalla bici e muore a 13 anni

Un dramma si è consumato nelle prime ore del pomeriggio a Gela, intorno alle 14, quando un ragazzino di appena 13 anni – Angelo Giovane – ha perso il controllo della propria bicicletta elettrica cadendo rovinosamente sull’asfalto di via Recanati e battendo violentemente la testa.

Subito soccorso da alcuni passanti è stato trasportato in gravissime condizioni al pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele di Gela dove però è giunto cadavere.

La Polizia Municipale indaga per capire se la caduta è accidentale o provocata da terze cause al momento ignote.

Immagine di repertorio

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.