Coronavirus, 44 morti e 338 nuovi casi in Italia

Coronavirus, 44 morti nelle ultime 24 ore in Italia. Il bilancio complessivo delle vittime sale a 34.345. Sono 338 i nuovi contagi, di questi 244, ovvero, il 72% in Lombardia. Dal bollettino odierno della Protezione Civile cresce anche il numero dei guariti a 176.370 con un incremento di 1.505 persone rispetto a ieri. Da inizio emergenza 236.989 contagiati. Sono 209 in terapia intensiva, 11 in meno di ieri.

In otto regioni si registrano oggi zero contagi. Si tratta di Basilicata, Molise, Calabria, Valle d’Aosta, Sardegna, Umbria, Friuli Venezia Giulia e Puglia. Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 15.989 in Lombardia, 2.648 in Piemonte, 1.637 in Emilia-Romagna, 772 in Veneto, 499 in Toscana, 243 in Liguria, 1.322 nel Lazio, 626 nelle Marche, 319 in Campania, 418 in Puglia, 66 nella Provincia autonoma di Trento, 837 in Sicilia, 103 in Friuli Venezia Giulia, 511 in Abruzzo, 95 nella Provincia autonoma di Bolzano, 20 in Umbria, 33 in Sardegna, 7 in Valle d’Aosta, 44 in Calabria, 74 in Molise e 11 in Basilicata.

244 contagi e 21 morti in Lombardia

I morti dall’inizio dell’emergenza coronavirus sono complessivamente 16.449 in Lombardia, +21 nelle ultime 24 ore. E’ quanto emerge dai dati diffusi dalla Regione Lombardia. Il totale complessivo dei positivi riscontrati in Lombardia dall’inizio della pandemia a oggi sono 91.658, i nuovi casi sono 244 (2,6% rapporto con i tamponi giornalieri). Attualmente i positivi sono 15.989 (-796).

Aumentano i guariti e i dimessi in Lombardia in sole 24 ore: sono complessivamente 59.220, +1.019 rispetto a ieri. Diminuiscono le persone ricoverate in terapia intensiva dove i letti occupati sono 94, due in meno rispetto a ieri. I ricoverati non in terapia intensiva flettono con più velocità: 2.116, -136 nelle ultime 24 ore secondo i dati forniti dalla Regione Lombardia. Complessivamente i tamponi effettuati risultano 892.641, +9.336.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.