Caltanissetta: operazione contro la prostituzione, arrestato anche un avvocato

Un’indagine condotta dal Nucleo Investigativo dei Carabinieri ha portato all’emissione di cinque provvedimenti restrittivi. Gli arresti domiciliari sono stati disposti per l’avvocato Sandro Valenza del Foro di Caltanissetta, di 49 anni; Vincenzo Riccobene, commesso della Procura, 54 anni; Antonino Comunale, pensionato, 78 anni; Gaviria Adriana Maria Toro, colombiana 36 anni; infine è stato stabilito il divieto di dimora per Francesco Vittorioso, 52 anni.

L’indagine, partita dall’osservazione di alcuni annunci fatta dai Carabinieri, ha portato a individuare nell’avvocato Valenza la persona che avrebbe messo a disposizione alcuni immobili di sua proprietà in favore di diverse donne di origine sudamericana che li utilizzavano per prostituirsi, in cambio riscuoteva, tramite Antonio Comunale, altissimi canoni di locazione (fino a 240 € a settimana). Lo stesso Comunale si incaricava di prenderle al terminal dei pullman quando giungevano in città e non disdegnava di usufruire di prestazioni sessuali dalle stesse. Incarico, quello da “autista” che riguardava anche Francesco Vittorioso.

L’ordinanza di arresto è stata firmata dal Gip, d.ssa Graziella Luparello.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.