Minorenne tunisino evade e violenta una 40 enne al parco

Una donna di 40 anni è stata aggredita e violentata da un 16 enne mentre faceva jogging sull’isola de La Maddalena. Sono intervenuti i carabinieri della locale Stazione e del Nucleo operativo radiomobile di Olbia che hanno bloccato il minorenne che si trovava in custodia, ai domiciliari presso un centro di accoglienza dell’isola.

Il giovane, di origine tunisina, pur non essendo autorizzato è evaso dalla struttura, dove tra l’altro due settimane fa aveva minacciato con un coltello un’operatrice. In quell’occasione erano intervenuti i carabinieri disarmando il 16 enne che attualmente si trova in custodia in un altro centro di accoglienza a Sassari. (Adnkronos)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.