A Palermo una donna incinta grave in ospedale, ha contratto a Londra il Covid

Una donna rientrata con un volo da Londra a Palermo, facendo scalo a Roma, è stata ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Cervello di Palermo. La donna, che presentava sintomi influenzali è stata sottoposta al tampone ed è risultata essere positiva al Covid-19.

La donna, una 34 enne da anni residente a Palermo, aveva seguito tutta la procedura per il rientro prevista dalla normativa ottenendo tutte le autorizzazioni necessarie, giunta in città però avrebbe manifestato i primi sintomi. In tutti gli scali aeroportuali Londra, Roma e Palermo -al suo arrivo- era stata valutata con i termoscanner. In serata, ormai a casa, invece si è manifestato un violento episodio febbrile che ha convinto la Centrale 118 a ricoverarla urgentemente.

Dopo una visita, con tutte le precauzioni dettate dal caso, presso il reparto di Ostetricia è stata trasferita in Area Covid presso la sala di rianimazione dello stesso nosocomio. I medici starebbero valutando l’ipotesi di eseguire un parto cesareo.

L’Asp di Palermo sta adesso ricostruendo tutti i passaggi della donna per risalire all’identità di tutte le persone incontrate durante il viaggio e a quanti le sono stati vicini negli ultimi giorni.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.