Milano, uccide compagna con colpo di fucile alla testa

Uccide con un colpo di fucile la compagna, poi va a costituirsi dai Carabinieri. E’ accaduto la scorsa notte a Truccazzano, nel milanese. L’uomo 47 anni si è presentato verso le 2.10 nella caserma di Cassano d’Adda (Milano) confessando di aver ucciso poco prima la compagna 47enne.

I militari immediatamente accorsi a casa della donna l’hanno trovata sul letto senza vita, colpita alla testa da un colpo di fucile a pompa calibro 12, rinvenuto sul posto e regolarmente detenuto. Dalle prime ricostruzioni, l’omicidio sembra maturato per motivi passionali.

I due erano legati sentimentalmente da circa 9 anni. Il soggetto è attualmente trattenuto presso la caserma dei Carabinieri di Cassano per essere interrogato dal pm di turno. (Adnkronos)

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.