Coronavirus, più di 26 mila vittime. 415 decessi di cui 6 in Sicilia

Sono oltre 26.000 le vittime in Italia per coronavirus. I decessi, secondo i dati della Protezione Civile, sono infatti 26.384 da inizio emergenza. Rispetto a ieri sono stati registrati altri 415 decessi. I casi attualmente positivi sono 105.847, vale a dire 680 in meno di ieri. I guariti in totale sono 63.120, con un incremento di 2.622 unità nelle ultime 24 ore. Scende il numero dei pazienti ricoverati: ora sono 21.533, con un calo di 533 unità da ieri. Diminuiscono anche quelli in terapia intensiva, che oggi sono 2.102 (-71).

Questo il quadro riepilogativo della situazione in Sicilia, aggiornato alle ore 17 di oggi (sabato 25 aprile), in merito all’emergenza Coronavirus, così come comunicato dalla Regione Siciliana all’Unità di crisi nazionale.

Dall’inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 68.251 (+3.086 rispetto a ieri), su 64.892 persone: di queste sono risultate positive 3.020 (+39), mentre attualmente sono ancora contagiate 2.274 (-46), 524 sono guarite (+81, di cui 24 ricoverati e 57 in isolamento domiciliare) e 224 decedute (+6).

Degli attuali 2.274 positivi, 485 pazienti (-8) sono ricoverati – di cui 33 in terapia intensiva (+1) – mentre 1.787 (-40) sono in isolamento domiciliare.

Questa la divisione degli attuali positivi nelle varie province: Agrigento, 129 (0 ricoverati, 2 guariti e 1 deceduto); Caltanissetta, 116 (15, 21, 11); Catania, 670 (107, 195, 78); Enna, 302 (133, 67, 28); Messina, 402 (98, 83, 45); Palermo, 372 (70, 48, 27); Ragusa, 75 (6, 6, 6); Siracusa, 96 (50, 82, 23); Trapani, 110 (6, 20, 5).

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.