#Iorestoacasa e Rai4 rimane con me

A causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19, è richiesto un grande sforzo a tutti noi per agevolare la ripresa nel più breve tempo possibile: limitare al minimo indispensabile gli spostamenti e, dunque, rimanere a casa. Per affrontare questo difficile periodo di isolamento, Rai4 propone una programmazione che vi aiuterà a distrarvi e che potete seguire sul canale 21 del digitale terrestre e in streaming su RaiPlay.

Ogni lunedì, dalle 21.20, appuntamento, in prima visione assoluta, con la seconda stagione di Siren, appassionante serie fantasy che traspone nella provincia americana, tra atmosfere brumose degne di Stephen King, il più fascinoso dei miti classici.

Sul versante della serialità crime, prosegue l’appuntamento del giovedì in prima serata con la tredicesima stagione della classica Criminal Minds. Le stagioni storiche della stessa serie vanno invece in onda, da lunedì a venerdì, dalle 20.25. Al crime è dedicata anche l’intera programmazione pomeridiana, con il teen-thriller Revenge, il giallo-rosa Rosewood e i titoli storici come Numbers e Senza traccia.

Ogni mercoledì appuntamento con il ciclo cinematografico Thriller in Europe, dedicato alle più interessanti novità del genere dal continente europeo.

Mercoledì 18 marzo alle 21.20 The Ones Below – I nuovi vicini (2015), thriller dalle atmosfere polanskiane diretto dall’inglese David Farr, presentato al 66° Festival di Berlino e incentrato su una coppia in attesa del primo bambino che si “scontra” con una coppia di nuovi vicini, anch’essi in attesa.

I mercoledì successivi due prime visioni assolute. Il 25 marzo, sempre in prima serata, Il Regno (2018), straordinario thriller politico diretto dal talentuoso spagnolo Rodrigo Sorogoyen, che rielabora in chiave di finzione un clamoroso caso di corruzione verificatosi in Spagna. Presentato al Toronto International Film Festival e al Torino Film Festival, Il Regno ha spopolato agli ultimi Premi Goya, dove ha vinto 7 statuette su 13 candidature.

Il 2 aprile alle 21.20, il francese La truffa del secolo (2018), diretto dal maestro del neo-noir Oliver Marchal e interpretato da Benoît Magimel: gli illeciti di un imprenditore che cerca di truffare lo Stato attraverso una rete di società fittizie, si risolvono, a causa di soci criminali, in una spirale di paura e di violenza.

Ancora una prima visione assoluta venerdì 20 marzo alle 21.20, con il thriller d’azione Bullet Head (2017), scritto e diretto dallo specialista della tensione Paul Solet e interpretato da un cast cult: Antonio Banderas, Adrien Brody e John Malkovich. Tre criminali in fuga col malloppo dopo un colpo non andato secondo i piani trovano rifugio in un magazzino in disuso, luogo di incontri clandestini di dog fighting, ma proprio qui finiranno preda di un ferocissimo cane assassino.

La domenica sera è dedicata ai thriller-horror più recenti e acclamati, con gli ultimi titoli del Ciclo Possession, dedicato al filone delle possessioni fantasmatiche e demoniache. Domenica 15 marzo alle 21.20 va in onda Poltergeist, rivisitazione in chiave moderna e tecnologica del classico anni ’80 di Tobe Hooper Poltergeist – Demoniache presenze, film “maldetto” per eccellenza che si avvaleva della produzione di Steven Spielberg. Il remake proposto nel ciclo è stato prodotto nel 2015, porta la firma di Gil Kenan, già autore del cult horror per ragazzi Monster House, e vanta la partecipazione in ruoli da protagonisti di Sam Rockwell e Jared Harris.

Il Ciclo Possession si conclude domenica 22 marzo, sempre alle 21.20, con la prima visione di La vedova Winchester (2018), scritto e diretto da Michael e Peter Spierig e interpretato da Helen Mirren e Jason Clarke. Una ghost story che prende spunto dall’autentica ossessione vissuta dalla vedova del magnate delle armi William Winchester, persuasa che le anime delle vittime dei loro affari vagassero rancorose in cerca di un posto in cui stare. Da questa convinzione la donna iniziò ad ampliare la sua villa per dare alloggio agli spettri, rendendola una dimora misteriosa e bizzarra.

Tra le seconde serate da brividi si segnala, lunedì 16 marzo, Lo sguardo di Satana – Carrie (2013), adattamento moderno del classico di Stephen King, già portato al cinema con successo da Brian De Palma nel 1976. Il punto di vista è stavolta femminile, quello della regista di Boys Don’t Cry Kimberly Peirce, mentre il ruolo principale è della talentuosa Chloë Grace Moretz.

Infine, Rai4 riporterà gli spettatori nello spazio profondo con il ciclo completo di Alien, che includerà anche l’ultimo capitolo Alien: Covenant (2017) in onda martedì 31 marzo alle 21.20.

Si parte martedì 24 marzo dalle 21.20 con Prometheus (2012), di Ridley Scott, prequel che illustra, attraverso la missione di un gruppo di astronauti capitanati da Noomi Rapace e Michael Fassbender, la nascita della letale specie aliena degli xenomorfi. La serata prosegue con uno speciale del magazine Wonderland dedicato alla saga fanta-horror di Alien, con un’intervista esclusiva a Sigourney Weaver, interprete di Ellen Ripley, nemesi per eccellenza dell’alieno. A seguire, andrà in onda il leggendario Alien – Director’s Cut (1979), da cui tutto è iniziato.

L’appuntamento continuerà ogni martedì in seconda serata con i restanti film del ciclo, ovvero Aliens: Scontro finale, Alien3, Alien: La clonazione e il cross-over Alien vs Predator.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.