Guido Bertolaso consulente regionale per l’ospedale d’emergenza in Fiera

Il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, ha nominato l’ex capo della Protezione Civile Guido Bertolaso come consulente per eseguire nel tempo più breve possibile il progetto di realizzazione di una grande terapia intensiva temporanea negli spazi di Fiera Milano. La struttura che andrebbe completata in tempi brevissimi a causa del vicino collasso del sistema sanitario lombardo, messo a durissima prova dalla pandemia, necessita peraltro di circa 500 operatori sanitari, cosa che rende il progetto difficilissimo.

Bertolaso ha commentato: “Se ho aperto l’ospedale Spallanzani vent’anni fa ed ho lavorato in Sierra Leone durante la micidiale epidemia di ebola forse qualcosa di utile con il mio team spero di riuscire a farlo”. L’incarico è stato quindi accettato in cambio di un “onorario” simbolico pari a un euro.

La Regione Lombardia al momento sta provando a reclutare medici da qualsiasi Paese del mondo, da Cuba al Venezuela. Le strutture sono al collasso e la situazione, finora retta benissimo, è assolutamente drammatica.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.