Coronavirus, Fed taglia tassi di 50 punti

Risposta immediata (e a sorpresa) della Federal Reserve all’epidemia di coronavirus. In una riunione non in calendario il Federal Open Market Committee, il comitato di politica monetaria della banca centrale Usa, ha infatti deciso un netto taglio ai tassi federali che scendono di 50 punti, in un range fra 1 e 1,25%. La mossa – si spiega in un comunicato – è stata decisa all’unanimità, “anche se i fondamenti dell’economia degli Stati Uniti rimangono forti”, alla luce “dei rischi in evoluzione per l’attività economica” che il coronavirus comporta. Il Comitato “segue da vicino gli sviluppi e le loro implicazioni per le prospettive economiche e utilizzerà i suoi strumenti e agirà in modo adeguato per sostenere l’economia” conclude la Fed. (Adnkronos)

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.