Agevolazioni previste per zone rosse: Confcommercio chiede estensione a tutta Italia

Confcommercio Imprese per l’Italia di Catania comunica che gli uffici di via Mandrà saranno aperti al pubblico nel rispetto delle normative igienico sanitarie previste dal decreto ministeriale per il contenimento del diffondersi del virus (accesso ai predetti luoghi con modalità contingentate o comunque idonee ad evitare assembramenti di persone, nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro tra i visitatori)

La Confcommercio ha richiesto l’estensione delle agevolazioni economiche previste per le “zone rosse” anche per il resto del territorio nazionale, atteso che l’Italia è divenuta zona protetta.

Ulteriori richieste sono state avanzate al Governo, quali:

•Credito d’imposta per perdita significativa di fatturato
•Facilitazione della procedura di accesso a linee di credito a fronte di atte-stazione di certezza, liquidità ed esigibilità di crediti di natura tributaria vantati nei confronti dell’Amministrazione finanziaria
•Riduzione degli acconti fiscali
•Proroga della “lotteria degli scontrini”
•Cedolare secca sulle locazioni commerciali
•Tax free shopping
•Rilanciare ed estendere le “Zone Economiche Speciali” (ZES)
•Regime degli aiuti, Fondi strutturali, Credito

Il documento completo può essere consultato al seguente link

http://www.confcommercio.ct.it/download/2-Appunti-per-il-contrasto-degli-effetti-economici-epidemia-Coronavirus–6.3.2020.pdf

tenendo conto che è work in progress in base alle necessità che si manifesteranno

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.