Antonello Montante scarcerato, dimora obbligata ad Asti

Dopo un periodo di un anno e nove mesi trascorsi tra carcere e arresti domiciliari la Corte d’Appello di Caltanissetta ha deciso la scarcerazione dell’ex presidente di Confindustria Sicilia Antonello Montante condannato a 14 anni di reclusione per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione e per accesso abusivo al sistema informatico. Disposto per lui l’obbligo di dimora ad Asti.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.