48 enne suicida a Carlentini, depresso dopo la morte della mamma

Un 48 enne si è suicidato nella giornata di venerdì 31 gennaio a Carlentini, all’interno della sua abitazione in via Garibaldi. A fare la scoperta i Carabinieri intervenuti dopo segnalazione di alcuni parenti che non riuscivano a mettersi in contatto con l’uomo.

L’uomo lo scorso dicembre aveva perso la madre e non aveva accettato il lutto. A fugare ogni dubbio sul suicidio oltre al coltello trovato accanto al cadavere anche un biglietto con le sue ultime volontà. La salma è stata trasferita all’obitorio del nosocomio lentinese.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.