Rosanna Sapori, ex giornalista, trovata morta sulla riva del lago d’Iseo

Dallo scorso 27 dicembre Rosanna Sapori, tabaccaia, 60 anni, era scomparsa da Azzano San Paolo. Il suo corpo, che non presenterebbe segni di violenza, è stato ritrovato sulla riva del lago d’Iseo, a Carzano di Montisola. Il corpo era in avanzato stato di decomposizione, ma -come già scritto- non presenterebbe segni di violenza anche se sarà l’autopsia a stabilire con certezza la causa del decesso. Al momento prevale l’ipotesi del suicidio, anche perché la donna prima di sparire aveva lasciato un biglietto al compagno in cui scriveva “Torno quando posso, non preoccuparti”, aveva lasciato a casa il cellulare (probabilmente per non essere rintracciata) e inoltre pare soffrisse di un tumore in stadio molto avanzato. Non si può però, al momento, neanche escludere che al momento dell’allontanamento stesse facendo una passeggiata e un malore possa averla fatta cadere in acqua.

Rosanna Sapori era ben nota perché ex giornalista di Radio Padania. Pare avesse abbandonato il giornalismo dopo aver denunciato episodi di malaffare nella Lega Lombarda. Aveva lavorato anche per Antenna 3 Nordest, TeleNordest e altre tv e testate del Veneto sia come giornalista che come conduttrice.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.