Continuano gli incendi dolosi di automobili nelle notti nissene

Non ci sono evidenze investigative, ma le notti degli automobilisti nisseni sono sempre più “calde” e rischiano presto di diventare insonni. Altre tre automobili sono state infatti incendiate nella notte, questa volta è accaduto nel quartiere Angeli (la zona del cimitero). In fiamme una Daewoo Matiz, un Fiat Doblò e una Peugeot 206. Tutte in vicolo Indorato e appartenenti a persone diverse: una casalinga, un artigiano e un dipendente dei servizi cimiteriali. Anche in questo caso le indagini sono affidate ai Carabinieri.

Se nel caso degli otto automezzi incendiati in due notti è stato condannato un giovane che avrebbe agito per vendetta nei confronti della ex e di persone a lei vicine va rilevato come lo stesso è associato al carcere nisseno, inoltre avrebbe ammesso il reato per quattro dei mezzi negando la sua colpevolezza per altri quattro automezzi. In ogni caso anche dopo il suo arresto gli incendi, sempre casuali ma quasi tutti nella parte storica della città, sono proseguiti. Fino ai tre mezzi di questa notte. Casualità o schema ben preciso di cui non si percepisce il significato?

Foto da ilFattoNisseno.it

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.