Auto sulla folla in Trentino Alto Adige: sette morti e diversi feriti

Bilancio terribile di un incidente stradale: sei persone sono rimaste uccise in Trentino Alto Adige, dove un’auto ha centrato un gruppo di 17 turisti che trascorsa la serata in un locale rientravano, dopo aver preso un bus turistico, in albergo. Erano appena scesi dal bus. Secondo un portavoce della polizia di Bolzano, le sei persone morte sarebbero tutte tedesche tra i 20 e i 25 anni. La tragedia nella notte, tra l’una e trenta e le due.

Vigili del Fuoco e soccorritori del 118 hanno allestito sulla strada un tendone per le prime cure dei feriti che poi sono stati trasportati con le ambulanze negli ospedali di Brunico, Bressanone e Bolzano. Si è messo in volo anche l’elisoccorso dell’Aiut Alpin Dolomites, dotato di visori notturni, che ha portato una donna in gravi condizioni alla clinica universitaria di Innsbruck, in Austria.

L’incidente è avvenuto a Lutago, nei pressi di Brunico, in valle Aurina. La polizia sta indagando sulla dinamica dell’incidente dove, oltre alle sei vittime, ci sarebbero anche quattro feriti in condizioni critiche: 2 sono stati portati a Innsbruck, uno a Bolzano e uno a Brunico. L’uomo alla guida, un 28 enne della zona originario di Chienes, è stato arrestato, per lui l’accusa è di omicidio stradale plurimo e lesioni stradali gravissime. Era ubriaco, è infatti risultato positivo all’alcoltest.


AGGIORNAMENTO 6 GENNAIO – Sale a 7 morti il tragico bilancio della tragedia. La settima vittima è una ragazza di 21 anni che era ricoverata in gravi condizioni nella Clinica universitaria di Innsbruck. Intanto è stato portato nel carcere di Bolzano l’investitore, il 27enne di Chienes Stefan Lechner che era stato dimesso in mattinata dall’ospedale di Brunico.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.