Torino, donna disabile uccisa a martellate dalla madre 85 enne

Una donna di 44 anni è stata uccisa a Orbassano, nel torinese, con numerosi colpi di martello al capo. Il corpo della vittima è stato trovato in un appartamento. Sul posto i carabinieri e la sezione Investigazioni scientifiche del nucleo investigativo per il sopralluogo. A quanto si apprendere, ad uccidere la donna, disabile dalla nascita, la mamma 85enne. A dare l’allarme il marito 87enne della donna che si trovava in casa e che ha chiamato i soccorsi.

Quando sono arrivati i carabinieri, la madre della vittima era accanto alla figlia in gravi condizioni per l’assunzione di alcuni farmaci ed è quindi stata soccorsa e portata in ospedale. Sul comodino i militari hanno trovato e sequestrato il martello. L’anziana è stata denunciata per omicidio mentre il marito è stato ascoltato dagli investigatori. Secondo le prime ipotesi alla base del gesto ci sarebbe stata la volontà di porre fine alle sofferenze della vittima. (Adnkronos)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.