Terribile scontro fra un filobus e un camion dei rifiuti a Milano: morta una donna, 12 feriti

Il terribile incidente questa mattina poco dopo le otto sarebbe stato provocato dall’autista del filobus Atm che non avrebbe rispettato il rosso al semaforo in viale Bezzi all’incrocio con via Marostica, andando a scontrarsi così con un camion adibito al trasporto rifiuti dell’Amsa. A seguito dello scontro 12 persone sono ricoverate in diversi ospedali e una donna di 47 anni, di origini filippine e da parecchi anni residente nel capoluogo lombardo, è deceduta dopo esser stata sbalzata fuori dal filobus nel terribile impatto. Si tratta di Shirley Calang le cui condizioni già al momento dell’incidente, avvenuto in mattinata, erano apparse gravissime. Nel pomeriggio il suo cuore ha cessato di battere mentre si trovava ricoverata al reparto di rianimazione del Policlinico.

I dodici feriti sono tre codici giallo (ricoverati negli ospedali di Niguarda, San Carlo e San Paolo) mentre altre otto persone sono state ricoverate per ferite lievi (tre al San Paolo, tre al Fatebenefratelli, uno al Pini e uno al San Carlo). Dieci le ambulanze inviate sul luogo dell’incidente oltre a due automediche e un’autoinfermieristica. Il bilancio complessivo reso noto dall’Areu 118 è di 18 soggetti coinvolti, con sei persone medicate sul posto e che hanno rifiutato il trasporto in ospedale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.