Neonato di due giorni morto in ospedale ad Agrigento: ispezioni a Sciacca e Agrigento

Un neonato venuto alla luce all’ospedale San Giovanni Paolo II di Sciacca è morto due giorni dopo all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento dove era stato trasferito per alcune complicanze. L’Assessorato regionale alla Salute ha disposto ispezioni per chiarire le dinamiche che hanno portato alla morte del neonato che -a quanto pare- aveva una gamba tumefatta.

La denuncia fatta dai genitori. La madre 33 enne pare non avesse avuto alcun problema durante i nove mesi della gestazione, il parto cesareo è stato operato all’ospedale di Sciacca, qui i sanitari avevano deciso il trasferimento all’Unità di Terapia Intensiva Neonatale di Agrigento dove il piccolo, dopo due giorni, è deceduto. La Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo per adesso a carico di ignoti e che ha portato già al sequestro delle cartelle cliniche relative alla mamma e al piccolo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.