Una donna in gravi condizioni. Venti coltellate a bordo di un Frecciarossa

Una donna, in servizio allo Chef Express, è stata colpita con almeno 20 coltellate da un uomo, un addetto alle pulizie, sul treno Frecciarossa diretto da Torino a Roma. Il grave episodio di cronaca intorno alle 10.30 del mattino fra le stazioni Alta Velocità di Reggio Emilia e Bologna sul Treno Frecciarossa 9309. Ad avvertire i poliziotti della Polfer il capotreno: la donna è stata ferita gravemente durante una colluttazione scoppiata, pare, per motivi passionali. Ferito in maniera non grave un passeggero che avrebbe provato a frapporsi fra l’aggressore e la vittima

Al vaglio la posizione di un terzo uomo, collega del fermato e italiano come gli altri due. La vittima, colpita al collo, al torace e alle gambe è stata intubata, è stata portata in ospedale in gravi condizioni mentre gli agenti della Polizia Giudiziaria stanno ascoltando i testimoni e i passeggeri, nel tentativo di ricostruire la dinamica di quanto accaduto.
Il convoglio è rimasto fermo a Bologna fino alle 11.50 per consentire l’intervento di personale sanitario e degli agenti della Polfer. I passeggeri a bordo sono stati trasferiti su altri convogli e il Frecciarossa, una volta concluse le operazioni, è stato portato verso il deposito a disposizione delle autorità.
Immagine d'archivio

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.