Domani scuole chiuse da Catania ad Agrigento, intanto sono ingenti i danni sinora compiuti dall’ondata di maltempo

Come previsto dall’allerta meteo arancione il maltempo ha sferzato e continua a farlo la Sicilia con gravi danni non da poco. Domani intanto saranno chiuse le scuole a Catania come a Caltagirone e a Calatabiano nel catanese, chiuse tutte le scuole a Ragusa e provincia. L’allerta meteo passata nel pomeriggio da arancione a rossa sta spingendo i sindaci in questo senso come anche a Siracusa dove saranno chiuse le scuole del capoluogo come di Augusta, Noto e Canicattini Bagni. Chiusa al pubblico anche la Fiera Campionaria di Vittoria.

Danni più ingenti lungo la Provinciale 10 “Ponte Olivo” che collega la SS 417 Catania-Gela al comune di Niscemi, interrotta a causa di una voragine di circa mezzo metro apertasi lungo la carreggiata, una beffa per i niscemesi che già oltre un anno fa subirono la chiusura della Strada Provinciale 12 a causa del cedimento del manto stradale (chiaramente ancora non ripristinato).

Gravi i danni anche a Licata dove una tromba d’aria ha scoperchiato tetti e scagliato cartelloni sulle autovetture parcheggiate nella zona del porto. Incerta la stima dei danni mentre la Protezione Civile sta procedendo ai sopralluoghi. Chiusa la strada fra Siculiana e Raffadali nell’agrigentino a causa del livello delle acque del Salso.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.